giovedì 8 dicembre 2016

Un diverso menestrello

Nuova menestrellica, un po' perché oggi non poteva esserci un nuovo episodio a puntate, ma soprattutto perché diciamocelo, a nessuno piace un blog che pubblica un pezzo di racconto ogni settimana e neanche lo stesso ogni volta, quindi dovremmo aumentare i contenuti, migliorare l'offerta! Dobbiamo essere crudeli, dobbiamo esserlo con la coscienza pulita, dobbiamo distruggere in maniera tecn... Ehm, mi sono fatto prendere la mano, e giù quelle braccia!
Ai pochi lettori superstiti di questo spazio l'idea del menestrello potrà importare meno di zero, ma le storie che animavano il blog non verranno più pubblicate. Il motivo? Semplicemente il blog non è lo strumento migliore per farsi leggere. All'inizio di quest'impresa durata più di cinque anni non c'erano gli strumenti che ci sono ora, come The Incipit o meglio ancora Wattpad e il menestrello stesso aveva molta strada da fare. Anzi, l'intenzione all'inizio era proprio di creare una palestra per il sottoscritto e per il suo lavoro di scrittore. I presupposti per mantenere in vita il menestrello itinerante ci sono ancora, ma non nella stessa veste: se infatti i racconti hanno portato i loro frutti (tra tutti Timeshifters) e la possibilità di conoscere gente nuova, Massimo Citi e Claudia Tonin su tutti, è anche vero che il sottoscritto non ha più molto tempo per vestire cappelli piumati e quel poco che gli rimane è dedicato al resto delle sue attività.

Le due storie del blog sono state sospese. Ai pochi lettori rimasti il menestrello chiede di inviare un messaggio per email, l'indirizzo è sempre lo stesso: lol(.)recco(@)gmail(.)com e vi basterà indicare quale storia volete leggere e il vostro personaggio preferito della stessa storia, per ricevere tutta la storia!

Dunque Menestrello Itinerante si rinnova, come?
Ci saranno post nuovi? Si.
Ci saranno più post? Forse.
Il menestrello inizierà una nuova serie? Con molta probabilità non qui sul blog.
Si parlerà ancora di ambientazioni? Si è fatto già, anche su Fralerighe, forse ci sarà un po' di materiale rilasciato in CC.
Torneranno i racconti semplici? C'è Scrittori in corso per quello!
Si parlerà di libri? Non lo abbiamo sempre fatto?
Perché dovreste leggere di un folle che si crede menestrello del 1500? Ah beh... decidetelo voi!

Nessun commento:

Posta un commento