mercoledì 21 settembre 2011

Un Titolo...

...per crearli, un Titolo per descriverli,
   Un Titolo per
raccontarli e nell'intreccio scatenarli
                                 Storpiatura della poesia dell'Anello

Lerigo non me ne vorrà, oggi (essendo lui molto impegnato con il lavoro) tocca a me fare la pubblicazione, ma non sono io un menestrello e non ho nessuna storia pronta per i lettori del blog.
A mia discolpa però oggi propongo quello che è un mio lavoro privato: come dice il titolo (scusate il gioco di parole) e la conseguente citazione oggi si cerca il nome, propriamente il nome dell'immagine sottostante!
by LoMecenate© 2011
L'immagine servirà da copertina di un libro (si spera di prossima pubblicazione), date un titolo all'immagine, a tutti i partecipanti verrà inviato per e-mail il file (specificate il formato del vostro e-book reader) che raccoglie i primi 2 capitoli de "Il fabbricante di Androidi", mentre al vincitore andrà il primo capitolo del mio romanzo.
Spero che partecipiate numerosi.

9 commenti:

  1. Oh mecenate, quando questo menestrello vi ha chiesto di collaborare non immaginava che vostra arte avrebbe invaso suo loco, siffatta opera invero sembra portentosa! Eppur non mi sconfinfera lo concorso indetto da vossignoria: tranello infame spesso si tinge con colori di ricompensa!

    RispondiElimina
  2. Sono sempre più confuso, a noi spiriti imbranati capita spesso. Perdonate l'ignoranza, ma lo Mecenate e il Menestrello sono due amici che condividono lo stesso blog o in vero la stessa persona in cui trovano casa due entità distinte?
    E la pubblicazione sarà online o su carta?
    Per l'immagine propongo "Crossed reflexes", ma forse non sono bravissimo in queste cose.
    E se possibile metti il gadget dell'iscrizione e-mail, perché non ho ancora capito come cavolo funziona 'sta roba dei feeds.

    RispondiElimina
  3. Non v'è follia nello menestrello! Lo Mecenate è finanziatore e amico, spesso come Lorenzo Lo Magnifico esso si diletta quanto menestrello in professiona, ma quanto a comparar bravura non v'è dubbio: mecenate è di certo, menestrello lo è come lo pesce fuor d'acqua!

    [I feed funzionano, ora vedo di cambiare un po' l'interfaccia e di fare altre prove]

    RispondiElimina
  4. Non so perchè, ma l' immagine mi richiama alla mente la nostra cucina! Ho pensato ai bucatini e agli spaghetti...Il mio titolo è: "Sapori intrecciati"

    RispondiElimina
  5. Intanto scusate il ritardo...
    Se Lerigo è incasinato io non sono affatto da meno e come dice lui anche io ho tanti "impegni di corte" tra cui anche una trasferta nelle prossime settimane!

    @Chagall, la differenza tra LOL e me è molto semplice: lui è esattamente quello che sembra, un menestrello senza una lira che continua a fare la corte a dieci donne diverse e che prende in carico millemila lavori tutti assieme pur di sbarcare il lunario. Io sono un po' più pacato e se come dice lui sono più un finanziatore che uno scrittore è perché a me piace progettare più che costruire :)

    @Anonimo, non immagino il motivo però dalle tue parole mi è venuto da pensare che stasera un bel paio di bucatini all'amatriciana ci stanno proprio bene!

    RispondiElimina
  6. È menestrello, è ovvio che faccia la corte alle donne, altrimenti come me lo scrive il poema delle sue avventure amorose.
    Io però continuo ad essere dubbioso, non è che siete la stessa persona e mi state giocando uno scherzo?
    Aspetto queste pubblicazioni, che siano in forma libresca o digitale.

    RispondiElimina
  7. Lo menestrello è felice di vedere vossignoria spiritata prendere sue difese!

    Allo premio penserà lo Mecenate, ma ammancando di ultimo frammento di mia opera non può inviare nulla [Il menestrello sorride con cipiglio colpevole]. Lo premio invero l'è tutto dal sacco dello mio mecenate, se quello che pensò sua zucca è istessa cosa che menestrello pensa ora, sarà diletto di premiato godere di tal lettura!

    RispondiElimina
  8. Uhmmmm vuoi un nome sensato? o la prima sensazione?
    A me viene in mente "le 2 eclissi", ma non avrebbe senso temo...

    RispondiElimina
  9. Ciao Feroce, strano nome il tuo!
    Sei mica russo? No perché il nome dice proprio di si. Comunque devo dire che se quella è la tua prima impressione è molto evocativa e rispecchia molto l'immagine, ma come la metti per l'incrocio delle due presunte eclissi?

    Intanto ringrazio tutti e preso (spero molto presto Chagall) manderò a tutti i partecipanti il premio di partecipazione, a quelli di voi che non hanno un account google chiedo di mandare un "piccion messaggero" al prode Lerigo, ci penserà lui a mandarmi il tutto in seguito! (e state tranquilli niente spam)

    RispondiElimina